Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
OpenLab

Astronomia

pianeti

 

 

Lo spazio tempo e le onde gravitazionali

Laboratorio

 

Descrizione attività: Il "telo gravitazionale" è uno strumento che ci consente di visualizzare in modo semplice e divertente gli effetti della gravità nello spazio- tempo. Partendo dalle differenze tra la teoria della Relatività Generale ideata da Einstein e la teoria classica di Newton, mostriamo in maniera semplificata come il grande scienziato immaginasse lo spazio-tempo e l'interazione tra corpi. Il caso ha voluto che la teoria della relatività generale venisse ulteriormente confermata proprio a 100 anni dalla sua pubblicazione, avvenuta nel 1916, grazie alla scoperta delle onde gravitazionali da parte della collaborazione LIGO/VIRGO. Cosa sono le onde gravitazionali? E come funzionano questi strumenti che sono capaci di misurarle? Cercheremo di scoprirlo insieme! 

Svolgimento attività: E’ previsto un incontro di 1 ora e 30 minuti da concordare con i referenti del percorso da novembre a maggio da svolgere presso presso le aule del Campus Scientifico e Tecnologico di Sesto Fiorentino o presso la sede della Scuola, in un'aula con molto spazio a disposizione (con banchi mobili).

Costo per classe: euro 160

 

 

Il negozio delle longitudini  

Laboratorio

 

Descrizione attività: Galileo, come sempre disperatamente alla ricerca di nuovi guadagni, capì subito che i satelliti di Giove, appena scoperti, potevano essere utili per risolvere il problema delle longitudini in mare, specialmente importante in un momento in cui si erano intensificati i viaggi transoceanici per portare in Europa le grandi ricchezze del Nuovo Mondo.

A questo scopo Galileo inventò il Celatone, ovvero una sorta di casco dotato di cannocchiale con cui gli ufficiali di rotta osservando i satelliti di Giove avrebbero potuto determinare il tempo confrontando le osservazioni con le effemeridi dei satelliti che lui avrebbe preparato. Il negozio delle Longitudini, così si chiamava il contratto che intendeva sottoporre al Re di Spagna per vendergli tutta la tecnica di calcolo delle longitudini, non si concluse mai. Forse si sarebbe concluso quello con gli Stati Generali di Olanda, ma la cosa fu impedita da Santa Romana Chiesa essendo stato Galileo condannato dal Santo Uffizio ed essendo gli Stati Generali una assemblea legislativa di uno stato protestante.

L'esperimento si svolge presso la Scuola o presso il laboratorio OpenLab e consiste di una breve introduzione in cui si descrive il problema e la sua soluzione. Si passa poi a trovare il tempo da un'osservazione simulata dei satelliti di Giove, sfruttando delle tabelle simili a quelle che avrebbe potuto fornire Galileo agli Stati Generali di Olanda o al Re di Spagna. Con il tempo così ottenuto si determina la posizione del naviglio su cui immaginiamo di essere stati imbarcati.

Svolgimento attività: E' previsto un incontro di 1 ora e 30 minuti da concordare con i referenti del percorso da novembre a maggio da svolgere presso presso le aule del Campus Scientifico e Tecnologico di Sesto Fiorentino o presso la sede della Scuola, in un'aula in cui sia possibile collegare un videoproiettore.

Costo per classe: euro 160

 

 

 
 
ultimo aggiornamento: 11-Gen-2018
Unifi Home Page

Inizio pagina