Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Centro di Servizi per l'educazione e la divulgazione scientifica OpenLab

Progetto "Le chiavi della Città" Aa. Ss. 2021/2022 e 2022/23

 

 

Il Progetto "Le chiavi della città" è promosso dal Comune di Firenze ed è diretto alle Scuole dell'Infanzia, Primarie e Secondarie di primo e secondo grado. Propone percorsi formativi diretti all'approfondimento della materie scientifiche e alla conoscenza del territorio e del patrimonio artistico.

OpenLab è stato inserito dal Comune di Firenze nei percorsi Istituzionali del progetto e sono state selezionate all'interno della nostra offerta formativa le seguenti attività, individuando tematiche attuali ed elaborate appositamente per gli Studenti della scuola dell'obbligo:

 

Percorso: Consumo consapevole e educazione alimentare, Sviluppo Sostenibile

Cosa c'è negli alimenti?

Codice 92

 

Descrizione

Stimolare l’interesse a una corretta alimentazione a partire dall'adolescenza, periodo in cui si cominciano a gettare le basi per il proprio futuro in termini di stili di vita.

 

Obiettivi
Sono possibili due diversi percorsi:

  • Modulo 1) Le etichette alimentari: lettura critica per una alimentazione consapevole.
    Per diventare consumatori consapevoli è auspicabile che i ragazzi siano in grado di saper leggere in maniera critica e consapevole una etichetta alimentare, dalla tabella nutrizionale all’elenco degli ingredienti. Conoscere la “vita” e il percorso di un alimento è importante per la nostra salute e lo scopo di questo progetto è quello di formare i ragazzi su questi argomenti affinché siano in grado di scegliere in maniera consapevole ciò che mangiano.

 

  • Modulo 2) Molecole nutrienti: la chimica degli alimenti.
    Verranno illustrate le principali componenti del cibo di cui ci nutriamo ogni giorno, comprendendo come sono diversamente costituite le molecole contenute negli alimenti. Saranno inoltre mostrati diversi saggi chimici su alimenti, dimostrando come sia possibile rilevare la presenza di diverse molecole nutrienti nel cibo.

 

Svolgimento attività

  • 1 incontro della durata di 2 re
    • Modulo 1) La prima parte prevede una lezione frontale e la seconda parte una lettura critica di etichette alimentari portate dagli operatori.
    • Modulo 2) I partecipanti saranno coinvolti in prima persona con dimostrazioni pratiche in laboratorio nelle quali verranno proposti esperimenti quali saggi di riconoscimento di zuccheri, semplici e complessi, in diversi tipi di alimenti come frutta, pane e pasta. Inoltre saranno effettuati test per determinare la presenza di proteine in alimenti quali uova, latte, carne, legumi, ecc.

 

Sede  Campus di Sesto F.no. L’eventuale svolgimento in classe presso la sede scolastica dovrà essere concordato.


Periodo novembre/maggio


Costo  150€ per ogni modulo

 

Documentazione:

Saranno proposte attività da svolgere in classe, dopo lo svolgimento dell’attività, come la realizzazione di disegni, temi, o relazioni in funzione dell’esigenze della classe e dell’età degli alunni. I migliori elaborati potranno essere proposti per esposizione ed eventuale premiazione durante la manifestazione di ScienzEstate.

 

In caso di restrizioni sanitarie le attività si svolgeranno in Didattica a Distanza.

 

 

 

Percorso: Salvaguardia ambiente e risorse naturali e culturali, Sviluppo Sostenibile

La chimica dell'ambiente: dai rifiuti ai biocarburanti

Codice 75

 

Descrizione

Introduzione alle diverse fonti di energia e al loro sfruttamento nell’era moderna, focalizzando l’attenzione sulle problematiche relative alla loro disponibilità in natura. Saranno mostrati i passaggi sintetici per la produzione del biodiesel, partendo dall’olio esausto e arrivando alla purificazione del prodotto ottenut0.

 

Obiettivi

Il percorso è strutturato in due parti, la prima in cui viene fatta un’introduzione alle diverse fonti di energia e al loro sfruttamento nell’era moderna, focalizzando l’attenzione sulle problematiche relative alla loro disponibilità in natura.
In questa fase verrà spiegato come la chimica possa aiutarci a produrre un carburante (il biodiesel) a partire da un prodotto di scarto (la biomassa) riducendo così allo stesso tempo i rifiuti prodotti dall’uomo, come ad esempio gli oli esausti.
Nella seconda parte, che si svolgerà in laboratorio, saranno mostrati i passaggi sintetici per la produzione del biodiesel.

 

  • 1 incontro di 2 ore.
    Verrà fornita una panoramica sull’argomento delle fonti energetiche, evidenziando in particolare la differenza tra fonti rinnovabili e non e sensibilizzando i ragazzi sull’importanza dello sfruttamento massivo delle fonti non rinnovabili. Verranno illustrati i principali vantaggi/svantaggi delle diverse fonti di energia e in particolare ci si soffermerà sulla valorizzazione della biomassa per l’ottenimento di prodotti come il biodiesel utilizzabile come carburante o per la produzione di energia.
    In laboratorio sarà preparato il biodiesel partendo dalla reazione di transesterificazione di oli esausti e arrivando alla purificazione del prodotto di sintesi ottenuto attraverso lavaggi ed estrazione liquido-liquido.

 

Sede Campus di Sesto F.no. L’eventuale svolgimento in classe presso la sede scolastica dovrà essere concordato.


Periodo novembre/maggio


Costo  150€ a classe

 

Documentazione:

Saranno proposte attività da svolgere in classe, dopo lo svolgimento dell’attività, come la realizzazione di disegni, temi, o relazioni in funzione dell’esigenze della classe e dell’età degli alunni. I migliori elaborati potranno essere proposti per esposizione ed eventuale premiazione durante la manifestazione di ScienzEstate.

In caso di restrizioni sanitarie le attività si svolgeranno in Didattica a Distanza.

 

 

 

Promozione del benessere ed educazione alla salute - Corretti stili di vita

Prevenire è meglio che curare: vivi in modo consapevole sin da adesso!

Codice 145

Solo per le classi terze

 

Descrizione

Assumere corretti stili di vita sin dall’adolescenza è importante per la salute dell’adulto. Risulta quindi fondamentale informare ed educare i ragazzi sui danni causati dall’adozione di stili di vita scorretti e invece sui benefici di stili di vita sani.

 

Obiettivi

  • Scopo di questo progetto è quello di promuovere l’adozione di stili di vita sani negli adolescenti. Questo perché scorrette abitudini acquisite nell’adolescenza e perpetrati, possono causare malattie cronico degenerative nell’adulto.
  • L’obiettivo quindi è quello di far conoscere agli studenti i danni causati dall’abitudine al fumo di sigaretta, dall’eccessivo consumo di bevande alcoliche, dalla sedentarietà, dalla scorretta esposizione al sole e da come questi comportamenti errati sono legati fra loro.

 

Svolgimento attività

  • Un incontro di 2 ore in cui verrà svolta una lezione frontale agli studenti mediante una presentazione powerpoint e verranno trattati tutti gli argomenti sopra descritti e la prevenzione primaria delle patologie cronico-degenerative. Inoltre verrà lasciato ampio spazio per un dibattito e per le domande degli studenti.

 

Sede Campus di Sesto F.no. L’eventuale svolgimento in classe presso la sede scolastica dovrà essere concordato.


Periodo novembre/maggio


Costo  150€ a classe

 

Documentazione:

Saranno proposte attività da svolgere in classe, dopo lo svolgimento dell’attività, come la realizzazione di disegni, temi, o relazioni in funzione dell’esigenze della classe e dell’età degli alunni. I migliori elaborati potranno essere proposti per esposizione ed eventuale premiazione durante la manifestazione di ScienzEstate.

In caso di restrizioni sanitarie le attività si svolgeranno in Didattica a Distanza.

 

 
ultimo aggiornamento: 29-Set-2021
Condividi su Facebook Twitter LinkedIn
Unifi Home Page

Inizio pagina